Coordinatrice di servizi residenziali e domiciliari. Referente della formazione Gentlecare per il gruppo Ottima Senior.
Fin dal 1997, anno di conseguimento del diploma di maturità, ha espresso il suo interesse per il lavoro nel sociale frequentando un corso di assistenza agli anziani che le ha consentito di fare esperienza diretta in una struttura residenziale.
Socia della Cooperativa Itaca dal 2002, prima come educatrice poi come coordinatrice di servizi ai minori, dal 2006 ha avuto l’opportunità di riavvicinarsi all’area anziani diventando referente per il personale impiegato in servizi residenziali e domiciliari. Ha frequentato diversi corsi di formazione e aggiornamento sulle problematiche dell’anziano istituzionalizzato e non.
Nel 2015-16 ha coordinato il Progetto di animazione territoriale Promuoviamo l’Abc, sperimentando modelli alternativi per il supporto agli anziani nel loro contesto di vita montano attraverso la partecipazione attiva alla vita in comunità. Durante questo periodo ha potuto approfondire il Metodo Gentlecare e la sua applicazione nei diversi settori dell'assistenza.
Nel 2007 ha conseguito la Laurea in Scienze dell'educazione alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Trieste, discutendo la tesi in Filosofia della Storia La genealogia della società normalizzata in Michel Foucault.
L'incontro con il gruppo Ottima Senior e con il metodo Gentlecare le ha consentito di trovare un punto di raccordo tra l'interesse della cura alla persona anziana e lo studio dei processi di normalizzazione messi in atto dalla società e, soprattutto, i metodi per poterli contrastare riponendo l'attenzione sulla centralità delle persone e sulla loro specificità.